Tutto sul dolore

Perchè è importante il dolore?

Il dolore è utile quando rappresenta un campanello d'allarme e ci fa capire che siamo di fronte ad un potenziale problema più o meno grave. E’ inutile e deve essere soppresso quando diventa cronico, di qualunque natura esso sia, benigno o maligno. Dal punto di vista della durata temporale, il dolore è classificabile come:
transitorio: scompare con la cessazione dello stimolo;
acuto: è un dolore di breve durata in cui solitamente il rapporto di causa/effetto è evidente. In genere si ha un danno tissutale. Il dolore scompare con la riparazione del danno;
cronico: è un dolore continuo, persistente nel tempo che perde la connessione con la causa iniziale e provoca modificazioni della personalità e dello stile di vita del paziente.

Test di controllo sul dolore

E’ un test utile per stabilire se il dolore è adeguatamente controllato e quanto incide sulla vita quotidiana. Raramente si arriva a una risoluzione completa del dolore, l’obiettivo è perciò ridurre la sintomatologia e i problemi quotidiani, migliorando così la qualità della vita. Oltre a determinare l’intensità, il “test di controllo del dolore” ci può aiutare a:
• ottimizzare l’assunzione dei farmaci;
• migliorare lo stile di vita;
• definire obiettivi semplici;
• consultare il medico se necessario.

Consigli utili

• Perdere peso può essere di aiuto in caso di sovrappeso: ogni mezzo chilo in meno riduce di 2 kg le sollecitazioni a carico delle articolazioni del ginocchio;
• praticare attività fisica è importante, in quanto l’immobilità può causare rigidità articolare (dolore alla spalla e alla schiena) e debolezza muscolare. Inoltre, l’esercizio fisico può contribuire a mantenere il peso forma (prima di iniziare a svolgere una qualche attività fisica, consultare il medico);
• dormire 7-8 ore a notte. Il sonno ristoratore, infatti, permette di riprendere le forze spese durante il giorno e all’organismo di funzionare al meglio, favorendo concentrazione e migliorando il buon umore;
• se si soffre di insonnia, cercare di rilassarsi il più possibile prima di andare a letto, per esempio facendo un bagno caldo (non la doccia, che ha un effetto stimolante), oppure assumere bevande ad effetto rilassante, come latte caldo o tisane;
• mantenere la temperatura dell’ambiente né troppo fredda né troppo calda;
• evitare pasti abbondanti o ricchi di grassi e proteine, evitare caffeina e alcolici prima di coricarsi per non avere dolori di stomaco;
• non fumare prima di coricarsi.

Ritiro Gratuitoin farmacia

Spedizione GratuitaPer ordini superiori a € 35

Spedizione RapidaConsegna in 1/2 giorni lavorativi